The Art Book Shop Project

Books & Cocktails

artisti: Federico Cavallini, Leone Contini, Sanna Marander & Niklas Tafra, Ivan Moudov
graphic designer: Brice Delarue
architetto: Olivier Vadrot

Kunstverein Milano , dopo 7 anni di itineranza urbana, apre “The Art Book Shop Project” che occuperà permanentemente uno spazio all'interno di Careof, a la Fabbrica del Vapore, di Milano.

21.11.2017

@ Fabbrica Del Vapore

In una struttura progettata per Kunstverein, dall’architetto francese Olivier Vadrot , The Art Book Shop Project apre le porte al pubblico martedì 21 novembre 2017 dalle ore 19.


Condividi su Facebook / Twitter

“The Art Book Shop Project” funzionerà come bookshop, centro redazionale, spazio espositivo, di incontro e produzione di progetti legati al printed matter. Saranno invitati nello spazio regolarmente artisti e case editrici indipendenti a presentare le loro pubblicazioni e ricerche.
La nuova sede, resa possibile grazie ai rinnovati spazi de La Fabbrica del Vapore, entra in sinergia con altre realtà invitate da Careof ad integrare la propria attività con nuovi progetti e servizi all’interno dei loro spazi.
Per l’occasione Federico Cavallini, Leone Contini, Sanna Marander & Niklas Tafra e Ivan Moudov , autori degli ultimi volumi pubblicati dalla casa editrice Kunstverein Publishing, condivisa dalla rete Kunstverein in franchising, con sede ad Amsterdam, Toronto e Milano, presenteranno i loro progetti editoriali offrendo un cocktail d’artista ispirato al rispettivo volume.
Sarà presente anche il graphic designer Brice Delarue dello studio Zirkumflex di Berlino, che da sempre segue la linea grafica di Kunstverein (Milano).

Kunstverein ringrazia: Laura Drouet, Olivier Lacrouts, Elodie Chabert, Sofia B’teibet, Lea Guintrand, Michele Giulini partecipanti al workshop di costruzione di The Art Book Shop

Olivier Vadrot , architetto e designer francese realizza progetti interdisciplinari in situ. Mettendo in discussione le modalità di diffusione e del display nell’arte, Olivier Vadrot propone micro-architetture che renderanno il nuovo spazio un’art books space flessibile e in continua trasformazione che raccoglie chiacchiere, racconti, una sorta di armonia fra luogo, spazio e scala.

Artisti e titoli presenti in “The Art Book Shop Project”: Carlos Amorales, Zbyněk Baladrán e Jiří Kovanda, Omar the Beggar, Il Buon Vicino, The Encyclopedia of Fictional Artists + addendum, Federico Cavallini, Heman Chong, The Correspondence Book, Michelangelo Consani, Leone Contini, The Guerilla Art, Carla Felipe, Action Group, Ben Kinmont, Richard Kostellanetz, Mierle Laderman, Claudia Losi, The Lip Anthology, Daniele Maffeis, Raimundas Malašauskas, Sanna Marander & Niklas Tafra, Ian Monk, Ivan Moudov, Andrew Kenneth Paterson, Adam Pendleton, Michalis Pichler, Cesare Pietroiusti, Nerijus Rimkus, Paul Ryan, Ruth Sacks, Guillermo Santamarina, Benjamin Seror, Seth Siegelaub, Nedko Solakov, Marvin Taylor, Jennifer Tee, Hans de Vries, Riet Wijnen, Ray Johnson & Bill Wilson, Enzo Umbaca, Italo Zuffi ... e altri

L’evento fa parte di “One & Other”, programma autunnale di Kunstverein (Milano) patrocinato da Fondazione Cariplo, tra le realtà filantropiche più importanti del mondo con oltre 1000 progetti sostenuti ogni anno per 144 milioni di euro e grandi s de per il futuro. Giovani, benessere e comunità le tre le parole chiave che ispirano oggi l’attività della fondazione. “Dalla coesione tra le persone parte la nostra piccola rivoluzione — Giuseppe Guzzetti, Presidente — perché ciascuno dia il proprio contributo per fondare il futuro della nostra società su quei principi di solidarietà e di innovazione sociale che sono alla base dell’operato di Fondazione Cariplo” #conFondazioneCariplo.
Con il patrocinio di:

nuovologo_fc-300

  • photo's by Brice Delarue